+39 011 199 28 012 | segreteria@medicalteamtorino.it

Via Fratelli Carle, 33 – Torino

Sindrome del Tunnel Carpale

La sindrome del TUNNEL CARPALE è una patologia molto comune che colpisce la mano e corrisponde alla
compressione del nervo mediano a livello del canale carpale.
Il canale carpale è delimitato dalle ossa carpali sulle quali si inserisce un robusto legamento detto
legamento trasverso del carpo che funge da tetto.

All’interno di questo canale, oltre al nervo mediano, decorrono anche i tendini flessori delle dita. All’uscita
del canale, il nervo si divide nei suoi rami terminali che provvedono alla sensibilità del pollice, dell’indice,
del medio e della metà radiale dell’anulare.

Quando il nervo risulta compresso, la conduzione elettrica attraverso di esso subisce un rallentamento.
Appaiono pertanto i sintomi tipici: formicolii nel territorio di distribuzione dei rami terminali, diminuzione
della sensibilità delle dita, dolore alla mano.

Il dolore e i formicolii possono manifestarsi in maniera più accentuata di notte per via del ristagno
circolatorio e di posizioni viziate involontarie e prolungate della mano e del polso.

La malattia colpisce più frequentemente le donne, soprattutto nella fascia di età che va dai 40 ai 60 anni,
e spesso si presenta bilateralmente.
Qualora insorga durante la gravidanza, normalmente si risolve spontaneamente dopo il parto.

Medici della ricerca:

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo su: