+39 011 199 28 012 | segreteria@medicalteamtorino.it

Via Fratelli Carle, 33 – Torino

PULCI E ZECCHE… come prevenirle?

Oggi parleremo in particolare di come prevenire PULCI E ZECCHE nei nostri AMICI a 4 ZAMPE!

La scorsa settimana in “medicina in pillole”, abbiamo visto cosa fare in caso di puntura…ma ricordiamoci che la PREVENZIONE è importante…per tutti: pulci e zecche possono essere infatti veicolo di molte malattie, alcune trasmissibili anche all’essere umano!

L’estate è uno dei periodi in cui PULCI e ZECCHE sono più attive e quindi, quando si parte per la vacanza, è necessario sapere cosa fare per ridurre il rischio di contatto.

Ricordiamoci che questi parassiti amano luoghi ricchi di vegetazione come ad esempio boschi, parchi o giardini.

Per prevenire pulci e zecche esistono specifici trattamenti antiparassitari, disponibili in diverse formulazioni. Tra i più efficaci, ci sono le soluzioni spray o spot on, da applicare direttamente sulla pelle dell’animale.

Oltre all’uso di prodotti antiparassitari, è inoltre buona norma spazzolare e controllare di frequente la cute dei propri animali, alla ricerca di eventuali ospiti indesiderati: nel caso dovessi avvistarli, potrai correre subito ai ripari, bloccando l’infestazione sul nascere.

E’ inoltre importante curare l’igiene degli spazi in cui vivono i nostri animali: aspirare a fondo tappeti e moquette, oltre a lavare regolarmente cucce, materassini e coperte utilizzati dai nostri amici a quattro zampe è un ottimo modus operandi.  Anche fuori casa si possono mettere in pratica delle buone norme di igiene: se il vostro animale scorrazza in giardino, cercate di mantenere il prato corto e rastrellato, raccogliendo dal suolo foglie e rami.

Ricordiamo infine che, se si sospettano punture di zecche, è comunque opportuno contattare il veterinario: valuterà se è il caso di sottoporre l’animale a un esame del sangue di controllo.

E allora… Buona Estate a Tutti

Medici della ricerca:

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo su: